io








“Io so cos’è la passione

ma non so se è veleno

io non so più cosa sono e se ragiono o se sogno…

…e quel mio cuore d’inverno

è un fiore di primavera e brucia dentro l’inferno

come fosse di cera…

…Mi distruggerai, mi distruggerai…

E ti maledirò finché avrò vita e fiato…”


Testo dall'opera "Notre Dame de Paris"

"Sassoscritto" (LI)...come un paesaggio in BW giacomelliano

Su una piccola roccia della scogliera del Sassoscritto (LI), ho scorto dei segni nei quali ho visto un paesaggio...interpretato, poi, con un BW... giacomelliano!

In ricordo di un giorno fantastico ma... frettoloso, sul filo dell'orologio! Il "tempo contato" rovina sempre tutto...!
3 ottobre 2011

"Motion blur"...tecnica del mosso sfocato

Sto dedicandomi a questa tecnica...con l'aiuto di un amico fotografo livornese, Piero.
Non è solo postproduzione, già in fase di scatto occorre programmare la reflex (fuoco manuale, tempo lungo, media sovraesposizione, scattare non solo da fermi ma anche camminando, ecc...)

ACCANTO ALLA "HOME PAGE", C'E' LA PAGINA DEDICATA: "2) Motion blur", con le foto da visionare (oppure clicca qui).

E' una tecnica che mi attira perché produce immagini che alterano fortemente la realtà...così come spesso mi accade di percepirla...ma le figure umane spiccano sempre e sono le vere protagoniste della scena, seppure a modo loro.

E' stata una ricerca inversa...quale tecnica usare, come devo fare per fotografare il mio pensiero? La mia realtà...cioè ciò che vedo (che percepisco, che ricordo...) quando son presa per ore dai miei ragionamenti? Dai bilanci che spesso faccio, altrimenti sarebbe impossibile, per me, andare "oltre"??
Ecco...ricordo vagamente quello che vedo, se non ho un obiettivo preciso che mi faccia focalizzare l'attenzione su qualcosa, se non sto conversando con qualcuno...se sono sola e penso. Io sto bene sola, sono la mia miglior compagna...ma spesso non mi comprendo neppure io (non è una frase ad effetto).
La maggior parte delle foto (e ce ne saranno altre in aggiunta, per poi sceglierne solo una ventina come portfolio...) sono state scattate a Lucca, città che mi avvolge e mi ispira, città nella quale riesco a trovare quella pace interiore a cui aspiro da sempre ma che non mi è toccata in sorte...e che non dispero, un giorno, di trovare da sola o con qualcuno che saprà comprendermi veramente oltre l'apparente freddezza...che abbia affinità con la mia pazzìa, con l'impulsività delle emozioni e dei sentimenti...avendo coscienza di vivere una sola volta su questo mondo (e meno male)...

Susanna

Periferie

ACCANTO ALLA HOME PAGE, C'E' LA PAGINA DEDICATA "3) Periferie", dove è possibile visionare le foto (ce ne saranno altre che aggiungerò...). Oppure clicca qui

Una serie di scatti alle periferie suburbane di Livorno (la parte del quartiere La Rosa a ridosso della ferrovia e della variante Aurelia, la Scopaia, la Leccia, Salviano 2...).
Quartieri dormitorio che i livornesi non si sarebbero meritati...adesso, in molti casi, in stato di degrado urbano parecchio evidente.

Un BW ruvido, adatto, secondo me, allo stato di abbandono di certe situazioni a neanche 3 chilometri dal centro città...

Ci sarebbero da spendere anche due parole sulle vie del "centro" di Livorno, quello che dovrebbe essere il salotto buono della città...prima o poi lo fotograferò come ennesima denuncia per lo stato in cui versa. Ma non ne voglio parlare di più: mi vergogno a farlo sapere a chi legge...Povera la mia Livorno...difficilmente potrà trovare il suo "risorgimento" nel breve periodo...Culturalmente, poi, sotto zero...pochissime manifestazioni, tali e quali agli anni '70 di cui ho precisi ricordi nella mia memoria...

Susanna

Lucca vista da me... (10)

Una serie di foto in Polaroid, riguardanti Lucca...una Lucca diversa da quella solitamente rappresentata e vista, una Lucca raccontata attraverso particolari e street, a colori e in BW...

La "mia Lucca", la "mia" seconda città.

Parcheggio Carducci, 18 ottobre 2011

Guardo l'orizzonte

Lucca vista da me... (9)

Una serie di foto in Polaroid, riguardanti Lucca...una Lucca diversa da quella solitamente rappresentata e vista, una Lucca raccontata attraverso particolari e street, a colori e in BW...

La "mia Lucca", la "mia" seconda città.

Antiquariato in via del Battistero






Lucca vista da me... (8)

Una serie di foto in Polaroid, riguardanti Lucca...una Lucca diversa da quella solitamente rappresentata e vista, una Lucca raccontata attraverso particolari e street, a colori e in BW...

La "mia Lucca", la "mia" seconda città.

Grata sopra la Porta Santa Maria, passaggio pedonale attraverso le Mura

barriere...(4)

Hossegor, dipartimento delle Landes - Aquitania (Francia atlantica)

barriere...(3)

Capbreton, dipartimento delle Landes - Aquitania (Francia atlantica)

Prima foto con photoshop CS5:
DEDICATA A NICOLA PER LA GRANDE DISPONIBILITA' AD AIUTARMI E AD ASSECONDARE... TUTTE LE MIE BIZZE.
GRAZIE, NICOLA...

(*)